Ciclisti sul passo Falzarego

Da Andraz ai passi Falzarego e Valparola

Il passo Falzarego, percorso dalla carovana del Giro d’Italia già nel 1940, è una delle mete ambite da tutti i ciclisti che amano pedalare nelle Dolomiti.

Esso non presenta mai pendenze proibitive e, anzi, offre l’occasione di alzare di tanto in tanto la testa ed ammirare il panorama. Nessun altro passo dolomitico, inoltre, vi darà mai l’ineguagliabile sensazione di pedalare direttamente nella roccia come il passo Falzarego.

Per i primi 7 km la salita del passo Falzarego non presenta grandi difficoltà. Essa è piuttosto regolare, con con pendenze massime del 7% sui tratti rettilinei e del 4% sui tornanti. Il fondo stradale non è perfetto, tuttavia la strada è abbastanza larga ed i tornanti sono ben disegnati permettendo di gestire bene la velocità per affrontare al meglio la pendenza sul rettilineo. Continuando la salita, i tornanti avranno ancora un gradiente gestibile, i rettilinei diventeranno invece più lunghi e più ripidi.

Guardando in alto davanti a voi, potrete vedere lo spettacolo della cima Lagazuoi con la stazione a valle dell’omonima funivia abbarbicata in vetta. A circa un chilometro (esattamente 900 metri) dalla cima del Passo Falzarego, dopo aver attraversato un tunnel in roccia, vi aspetta una bella pendenza del 10%.

Allo scavalcamento del passo potete decidere di scendere a Cortina d’Ampezzo o, come suggerito in questo itinerario, di proseguire in salita verso il passo Valparola, l’ultima scalata sui passi che i ciclisti devono affrontare durante la Maratona dles Dolomites. Passando vicino alla funivia Lagazuoi, pedalerete per 1,2 km con una pendenza del 15%. Preparatevi ora per la cima del passo Valparola perché, a causa della sua conformazione geografica, è piuttosto difficile vedere dove finisce e quindi sembra di dover pedalare all’infinito!

Scheda informativa

Dislivello in salita: 885 m
Pendenza media: 6,3%
Pendenza max.: 10% (passo Falzarego) – 15% (passo Valparola)
Altitudine alla partenza: 1.419 m
Altitudine all’arrivo: 2.177 m (passo Falzarego) – 2.200 (passo Valparola)
Lunghezza: 10,6 km (passo Falzarego) – 12,2 km (passo Valparola)
Tornanti: 13

2 fontane d’acqua: una ad 1 km fuori Andraz ed una dopo 8 km, entrambe sul lato sinistro della strada

Altre strade per la cima del passo: partendo da Cortina
Passi dolomitici che seguono: passo Campolongo, passo Giau, passo Tre Croci

Passaggi “Giro d’Italia”: Falzarego = 19, Valparola = 3

Segmento Strava passo Falzarego
Segmento Strava passo Valparola