Ciclisti sul tracciato passo Campolongo

Il percorso del Dolomites Bike Day

Scopri qui tutti i dettagli del percorso del Dolomites Bike day

L’intero percorso del Dolomites Bike Day, immerso nella natura incontaminata, si snoda lungo alcune delle strade più panoramiche e rinomate delle Dolomiti.

Quale percorso scegliere?

I ciclisti esperti e allenati avranno di che sbizzarrirsi affrontando l’intero percorso di 108 km con dislivelli importanti, salite e discese tecniche ed impegnative. Per affrontarlo sono richieste buone gambe, allenamento, e destrezza nell’affrontare le discese.

I ciclisti meno allentati che vogliono trascorrere una giornata in sella alla bici senza affaticarsi troppo, potranno dividere il tracciato in diversi percorsi o seguire i due anelli principali del tracciato, per renderlo adatto alla propria preparazione e caratteristiche.

Clicca sull’immagine e scopri i dettagli del percorso intero e dei suoi due anelli.

Il giro “classico” – Alta Badia/Arabba/Falzarego/Valparola/Alta Badia

Tra i percorsi adatti anche ai meno allenati c’è sicuramente il percorso definito “classico” percorso “classico” o “Dolomites Bike Day Tour” che gira attorno al Monte Lagazuoi. Come esempio il percorso con partenza dall’Alta Badia. Per vedere altimetria, mappa del tracciato e GPX da scaricare, clicca qui.

 

Il percorso “nuovo” – Arabba/Pordoi/Fedaia/Canazei

Si tratta della novità di quest’anno, un anello carico di storia e suggestione, immerso in paesaggi mozzafiato.

Il percorso in senso antiorario con partenza da Arabba è molto suggestivo e non esageratamente impegnativo. Da Arabba una salita dolce, anche se lunga (12km) porta al passo Pordoi da dove si scende a Canazei. Da qui la salita al passo Fedaia ha pendenze meno impegnative rispetto al lato “cattivo” del Fedaia – salita da Malga Ciapela. Si raggiungono pendenze massime del 9% che permettono di arrivare in cima un po’ meno stanchi ed ammirare il lago ed il versante innevato della regina delle Dolomiti, la Marmolada. Dopo la discesa, arrivati a Caprile sono da pedalare ancora alcune brevi salite per tornare ad Arabba e chiudere una giornata gloriosa, sulla propria amata bicicletta.