Dolomites Bike Day

Benvenuti al Bike Day più lungo d’Europa – Domenica 16 giugno 2019 

Le suggestive strade e gli epici passi delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO sono riservate ai ciclisti

Il Dolomites Bike Day, alla sua terza edizione, è entrato a pieno titolo nella cerchia dei grandi eventi ciclistici internazionali.

Terza edizione con una gradita novità!

In occasione del terzo Dolomites Bike Day gli appassionati di bici avranno a disposizione 5 mitici passi di montagna e ben 108 km di strade da percorrere nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Il Bike Day più lungo d’Europa sarà l’occasione perfetta per pedalare sui passi che hanno fatto la storia del grande ciclismo scegliendo liberamente il percorso che più si addice alla propria preparazione. I passi Pordoi, Fedaia , Falzarego, Valparola e Campolongo saranno per l’occasione chiusi al traffico motorizzato. Dalle ore 9.00 alle 15.00 le strade che collegano le valli ladine Val Badia, Livinallongo, Fassa e Ampezzo saranno riservate ai ciclisti.

Il Dolomites Bike Day è evento non competitivo, ad accesso libero e senza iscrizione per ciclisti di ogni livello. Grazie alla chiusura delle strade ai mezzi motorizzati è l’occasione perfetta per provare l’emozione di pedalare sulle strade che hanno fatto la storia del ciclismo, protagoniste del Giro d’Italia e della Maratona dles Dolomites – Enel.

Due ciclisti sul passo ValparolaDue ciclisti in salita sul passo Camplongo sopra CorvaraCiclisti in salita sul passo Campolongo con il Sass de la Crusc sullo sfondo

Durante la giornata del Dolomites Bike Day, evento aperto a tutti gli appassionati di bici, molte strade e passi di montagna tra Alta Badia, Veneto e Trentino saranno animate da bici da corsa, mountain bike, e-bike, tandem, velocipidi d’epoca e biciclette con carello porta-bimbi. Le strade chiuse al traffico motorizzato sono infatti un’occasione unica per provare l’emozione di percorrere in bici le strade protagoniste del Giro d’Italia e della Maratona dles Dolomites – Enel.

Si consiglia di percorrere il tratto scelto in senso antiorario e di mantenere sempre la destra.

Ti aspettiamo domenica, 16.06.2019. Non mancare!